Now Reading
Come aiutarci durante il periodo di smart working con i rimedi naturali 💜

Come aiutarci durante il periodo di smart working con i rimedi naturali 💜

  1. Smart Working
  2. Come possiamo rimediare e creare le situazioni più vicine all’ottimale?
  3. Disciplina, tempo per se stessi e vivere / lavorare in modo organizzato
  4. Yoga, movimento e meditazione
  5. Alimentazione

 

 

Alcune recenti ricerche tracciano un quadro poco accattivante sullo smart working e l’essere forzati a lavorare da casa in remoto.

Ansia, stress e un’ora di lavoro in più al giorno. Il lockdown ha cambiato le carte in tavola per molti lavoratori e gli effetti – non tutti positivi – dello smart working si fanno sentire molto forte.

Lo smart working era pensato per promuovere la libertà e il benessere dei dipendenti. Ma, nella modalità “coatta” in cui molte milioni di persone lo stanno facendo, può provocare problemi psicofisici: dall’affaticamento visivo alle tensioni muscolari, fino a forme di burnout.

Una delle cause può risiedere nel fatto che, questo periodo di lavoro a distanza obbligatorio, sembra infatti aver iniziato ad offuscare i confini tra il tempo del lavoro e il tempo libero, rendendo difficile staccare la spina.

Il lavoro da casa e in molti casi l’impossibilità di uscire, ha obbligato a una ridefinizione repentina degli equilibri tra lavoro, famiglia e tempo libero.

L’organizzazione del lavoro prima della pandemia consentiva di evadere e prendere le distanze dagli altri ambienti di vita, una possibilità che ora manca, costringendo al confronto costante con l’isolamento o alle relazioni con i conviventi, spesso con la difficoltà di definire un soddisfacente work-life balance.

È comprensibile sentirsi smarriti e frastornati dalla novità, tuttavia è altrettanto cruciale sfruttare il ritrovato contatto con se stessi per imparare ad ascoltarsi e ripensare emozioni, ansie, paure.

Quando le persone vivono una grande incertezza è normale che questa si trasformi in ansia o paura, soprattutto quando si teme di perdere il lavoro.

Quante volte avresti voluto tele-trasportarti sul lavoro, o addirittura poter farlo da casa?
È oramai dimostrato che spesso il risultato è l’esatto opposto del sogno, infatti la comodità di avere la postazione lavorativa direttamente in casa, non è sempre un vantaggio e spesso ci si ritrova a dover lavorare più tempo del previsto e quindi a trascorrere diverse ore davanti allo schermo del computer procurando non pochi svantaggi al benessere del nostro fisico. Ci si sente in dovere di dimostrare che si è presenti anche se fisicamente lontani, avvertendo la pressione di rispondere subito alle mail o ai messaggi, magari senza porsi nessun limite di orario.

Grazie alle mie esperienze nel settore della gestione delle responsabile delle risorse umane, formatrice, coach ed insegnate di yoga e meditazione, so bene quali possono essere i risvolti sul fisico, sulla psiche e di rimando sulla gestione delle emozioni ed infine della produttività. Per esperienza personale so che le aziende, così concentrate oggi giorno soprattutto sulla produttività, hanno oramai poco riguardo verso le risorse umane.

Dall’analisi appena stilata possiamo pertanto raggruppare alcuni i disagi possibili:
• Stress da video riunione – quando magari il segnale è debole e non si sente bene o non si vede bene – info a singhiozzo
• Eccessiva presenza quasi ossessiva, più lavoro
• Affaticamento, calo della concentrazione, della produttività e della motivazione
• Mancanza di scambio con i colleghi al bar, davanti ad un caffè o a pranzo
• Rischio di disorganizzazione e motivazione
• Solitudine e isolamento
• Donne quasi impossibilitate a far coincidere tutti i ruoli e non c’è più la fuga da casa per qualche ora
• Hai più responsabilità ma lo stesso hai i capi e sei dipendente.

 

Come possiamo rimediare e creare le situazioni più vicine all’ottimale?

Lascia che ti illustri i miei suggerimenti, acquisiti con l’esperienza negli anni che raggruppo in: 4 segreti naturali da considerare durante lo smart working:

Postazione di lavoro
Per non affaticare la vista va bene la luce naturale, ma deve arrivare di lato. Il monitor va collocato a un’altezza leggermente più bassa degli occhi, e già che parliamo di occhi non c’è da sottovalutare l’esposizione per prolungate ore alla luce blu degli schermi, sia del desktop che da cellulare. Un dettaglio che potrebbe influire sul nostro ciclo circadiano e quindi causare forte stress, insonnia e di conseguenza molta difficoltà per il nostro cervello all’ora di poter recuperare. Puoi ovviare a questo problema con degli occhiali che possono bloccare le luci blu da un 30 al 70%, oppure con un monitor di ottima qualità già previsto di filtri.

Appoggia bene gli avambracci, anche per ovviare ai problemi dell’infiammazione del tunnel carpale. La caffeina dà una botta d’energia, però perde presto l’effetto “sveglia”: meglio un frutto, o la diffusione e applicazione di oli essenziali, nonché integratori naturali. Se proprio vogliamo un caffè, facciamone un rito: sorseggiamolo in piedi variando postura e staccandoci dal video».

In caso di dolori, come sopra indicato, o infiammazioni allora possiamo utilizzare la miscela lenitiv Deep Blue, che si compone degli oli essenziali di wintergreen, canfora, menta piperita, tanaceto blu, elicrisio, camomilla blue, e osmato. Applicala diluendo una goccia di olio essenziale con 3 gocce di olio vettore di cocco frazionato, sulle parti dolenti.

 

Disciplina, tempo per se stessi e vivere / lavorare in modo organizzato

Tapas un ramo dello yoga dedicato alla parte delle osservazioni e attitudini positive di cui abbiamo bisogno per lavorare su noi stessi, corpo e mente, per vivere una vita soddisfatta a tutti i livelli. Tapas rappresenta la disciplina, il fuoco interiore che ci da volontà, spinta, e determinazione a lavoro sodo per i propri obbiettivi.

Per creare determinazione e motivazione possiamo utilizzare la miscela stimolante e motivante, Motivate, composta in perfetto equilibrio con gli oli essenziali di menta e di agrumi (Menta Piperita pianta, Clementina scorza, Coriandolo seme, Basilico pianta, Yuzu scorza, Melissa foglia e fiore, Rosmarino foglia, assoluto di Vaniglia baccello), che hanno il potere di infondere sicurezza, motivazione e fiducia in se stessi, promuovendo la creatività per ritrovare il coraggio di affrontare nuove sfide.

Quando senti un calo di concentrazione consiglio InTune, una miscela di oli essenziali accuratamente selezionati per la loro capacità di aumentare la concentrazione e la chiarezza mentale. Viene in versione touch, pronta all’uso e puoi applicarla sulle tempie, sulla nuca, sui polsi e inalarla profondamente per migliorare la concentrazione e creare chiarezza mentale.

 

Yoga, movimento e meditazione

Praticare lo yoga, anche svolgendo rapidi e brevi esercizi, aiuta il corpo ad accelerare il consumo di calorie, risvegliare i muscoli e tonificarli. Inoltre, aiuta la nostra mente a staccare la spina e ci insegna a respirare correttamente.

Durante la giornata programma piccole pause in cui alzarti o fare delle piccole sessioni di allenamento, inoltre seguimi sulla mia pagina FB a breve alcuni video sull’argomento smart working e yoga.

Inoltre le tecniche di respirazione (link sulla respirazione), Pranayama (il cosa ê il pranayama), ci aiutano ad attivare il centro del respiro nel nostro cervello, per calmare e concentrare la mente, inoltre creiamo espansione e contrazione nei polmoni e di rimando effettuiamo un massaggio degli organi.

Per respirare meglio consiglio la miscela di oli essenziali della respirazione AIR (link articolo con gli oli e la respirazione) composta di oli che favoriscano una ottimale apertura delle vie respiratorie. Lauro, Menta Piperita, Eucalipto, Melaleuca, Limone, Ravensara e Cardamomo favorisce una sana funzione respiratoria, liberando le vie aeree. Perfetta da diffondere di notte per favorire un sonno sereno e riposante, soprattutto in presenza di raffreddore o influenza.

Le tecniche di Meditazione come la Mindfulness, il Vipassana e lo Yoga Nidra, sono tecniche millenarie insegnate dagli antichi yogi per calmare la mente, creando armonia dentro ognuno di noi, e creare così i presupposti per aumentare la concentrazione, la produttività, grazie ad una maggiore presenza e calma mentale. Bastano anche 10 minuti ogni giorno, per resettare “la spazzatura” mentale, e creare più tranquillità e chiarezza mentale.

 

Alimentazione

Quali consigli possono essere utili per evitare che questa modalità di lavoro, potenzialmente interessante, si tramuti in un’occasione per impigrirsi e abbondare con i pasti, dal momento che quando si lavora da casa, le energie consumate durante la giornata diminuiscono insieme alle tratte percorse a piedi, agli spostamenti e via dicendo, per questo è necessario oltre che consigliato modificare l’approccio all’alimentazione.

Ma come fare?

Privilegiando cibi con apporto calorico ed energetico più basso, per esempio frutta e verdura, e sfruttando bene l’opportunità che ci viene offerta dallo stesso smartworking, ossia consumare un pasto comodamente da casa senza che questo sia sempre una rapida corsa. Mangiare e masticare più lentamente permette di raggiungere prima il senso di sazietà.

Un aspetto fondamentale è quello di iniziare, fin da piccoli, ad insegnare ai bambini e ai ragazzi le basi di una sana alimentazione: assumendo alimenti genuini, insegnando a seguire la stagionalità, evitando le dannose merendine, troppi dolci industriali o troppo ricchi e troppo spesso, bibite, abbondando invece con tanta frutta e verdure fresche di stagione, possibilmente biologiche, e cercando di assumere i cereali nella versione integrale.

 

Smart and Sassy

ha creato un aiuto ottimale con la miscela Smart and Sassy, per aiutare il metabolismo, e diminuire la fame nervosa. Il mio metodo preferito è di mettere 3 gocce di smart and sassy, e due gocce di finocchio, minimo 2 volte al giorno, in una caspula vuota, da prendere almeno 30-60 prima dei pasti. Durante il giorno, puoi sempre mettere una goccia di pompelmo o menta piperita sotto la lingua per aiutarti a contenere le “voglie”.

 

Adaptiv

La miscela calmante Adaptiv è la soluzione precisa per aiutarti a gestire gli stress della vita quotidiana. Consiglio di inalarla più volte al giorno quando i colpi di scena della vita quotidiana ti fanno sentire nervoso, ansioso, teso, frustrato e sopraffatto, sai che devi adattarti al tuo ambiente per ritrovare equilibrio e conforto.

 

Geranio

Un altro stupendo olio essenziale che desidero consigliarvi è il Geranio, con il suo effetto riequilibrante sul sistema nervoso e può aiutare contro la depressione, l’ansia e la paura. Ha un aroma che calma la mente e aiuta a ritrovare l’armonia.

 

Longlife vitality pack

Per quanto riguarda gli integratori consiglio il Longlife vitality pack (vitamine, minerali, omega 3 e complesso di vitalità cellulare) che viene venduto come pacco da tre integratori (questa confezione permette di risparmiare notevolmente rispetto all’acquisto dei singoli prodotti) che coprono la durata di un mese. Si assumono quattro capsule di ogni integratore al giorno, ai pasti. Si consiglia di prenderli a colazione e a pranzo perché dato che forniscono energia è meglio approfittarne quando si ha la giornata davanti, piuttosto che alla sera quando eventualmente potrebbero tenerci svegli.

 

 

Ti informo volentieri che presto, probabilmente già a partire da marzo, a grande richiesta dei miei clienti, creerò una piattaforma sul mio sito dedicata alle lezioni on line in registrata con abbonamento, sui temi: yoga, meditazione, alimentazione e oli essenziali.

Entra a far parte del mio team come consulente e riceverai validi aiuti sull’utilizzo ottimale dei prodotti, oppure puoi decidere di diventare consulente e cliente fedele per avere ulteriori benefici e sconti, come ad esempio un prodotto al mese gratuito.

Ti aspetto per darti tutte le delucidazioni possibili e valutare insieme quale possa essere il percorso fatto su misura per te, che ovviamente potrà cambiare con il tempo.

 

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top